La storia di Chocolat Alprose

  • 1957: fondazione di Chocolat Alprose, che allora si chiamava Titlis-Chocolat.
  • 1964: il Dr. Hans Imhoff, titolare della fabbrica di cioccolato e zucchero a Bullay (Mosella), acquista Chocolat Alprose.
  • 1971: il Dr. Hans Imhoff rileva la storica impresa Stollwerck. Chocolat Alprose diventa parte della Stollwerck AG.
  • 1991: inaugurazione del Museo del cioccolato.
  • 1992: Titlis-Chocolat diventa Chocolat Alprose.
  • 2011: rilevamento da parte del gruppo Baronie.